PVG Pharma Volley Giuliani

BENVENUTI IN PVG

IN PRIMO PIANO

ULTIME NEWS

16 gennaio,2018

Prima vittoria del 2018 per la Pharma Giuliani Bari
3-1 al Volley Cave nella penultima di andata della B2 femminile

La prima vittoria del 2018 per la Pharma Giuliani Bari è arrivata al Palacarbonara contro una combattiva Volley Cave, superata 3-1 nella 12a giornata, penultima del girone di andata della B2 femminile (girone H). Pvg non fa sconti questa volta e dopo due ko casalinghi consecutivi porta a casa la posta piena: tre punti che mantengono le ragazze di coach Sarcinella nel gruppo di testa, quarte con 25 punti, stesso score per Divella Mesagne a -1 da Assitec Sant’Elia e a -6 dalla capolista Lp Napoli.

Una prova di squadra che conferma la compattezza e la determinazione delle baresi, tra le quali spicca la prova della febbricitante Liguori, top scorer dell’incontro con 20 punti, a seguire i 14 di Lattanzio con ben 4 ace, gli 11 di Labianca con il 70% in attacco, invece 9 punti per Cariello e Piemontese (3 muri vincenti) e 6 per l’alzatrice Alfieri.

- La partita –

Pvg si affida alla diagonale composta da Alfieri e Cariello, in banda Lattanzio e Liguori, al centro Piemontese e Labianca, libero Minervini; coach Camiolo deve fare a meno dell’infortunata Ferrieri quindi spazio alla 18enne Luciani in regia, opposto Longobardi, laterali Zia e Fedeli, centrali Muzi e Casella, libero Grossi.

Primo set al via con tre grandi difese di Roberta Liguori, già inserita al meglio negli schemi Pvg. Ed è la stessa attaccante foggiana a far registrare il primo vantaggio barese: 12-10. Cave non si fa intimidire e riacciuffa il pareggio: 15-15. Lattanzio e Labianca riportano avanti Pvg: 18-16. Le atlete laziali cedono il passo ad una volitiva Pharma Giuliani che vuole a tutti i costi tornare alla vittoria sul campo amico: 22-17. Ace di Lattanzio per il 24-18. Colpo di grazia di Liguori: 25-20.

Secondo set di tutt’altro tenore. Cave rientra in campo con maggior determinazione e guidata da Muzi e Longobardi raggiunge in pochi minuti il 6-12. Le baresi cercano invano di rientrare in gioco. Sul 12-19 time out per coach Sarcinella che cerca contromisure. Pvg riesce solo a ridurre lo svantaggio: 16-20. Il gap resta ampio e Cave chiude il parziale sul 19-25.

Il terzo set è un soliloquio della Pvg. Un lungo turno al servizio di Lattanzio scava un solco incolmabile tra le due squadre in campo. Due ace della laterale barese, oltre agli attacchi vincenti di Alfieri, Liguori e Labianca: Cave barcolla sotto i colpi delle baresi: 10-0. Ace di Labianca per il 14-1. Piemontese in primo tempo per il 17-5. Ancora Alfieri allunga il vantaggio, +14 (19-5). Diagonale di Cariello per il 21-7. Il muro vincente di Labianca e due errori delle ospiti chiudono una frazione decisamente a senso unico: 25-12.

Nel quarto set Cave ritrova gli automatismi difensivi e mette a dura prova la difesa di casa, soprattutto con la giovane opposta Longobardi. Lattanzio picchia forte (7-4). Muro vincente di Piemontese e attacco di Cariello: 13-6. Longobardi rintuzza gli attacchi baresi, accorciando le distanze: 15-9 e poi 18-15. Liguori e Piemontese non accennano a rallentare; Pvg vuole a tutti i costi la vittoria. E in campo si vede: il set si chiude sul 25-18.
... Guarda tuttoComprimi

Prima vittoria del 2018 per la Pharma Giuliani Bari 
3-1 al Volley Cave nella penultima di andata della B2 femminile 

La prima vittoria del 2018 per la Pharma Giuliani Bari è arrivata al Palacarbonara contro una combattiva Volley Cave, superata 3-1 nella 12a giornata, penultima del girone di andata della B2 femminile (girone H). Pvg non fa sconti questa volta e dopo due ko casalinghi consecutivi porta a casa la posta piena: tre punti che mantengono le ragazze di coach Sarcinella nel gruppo di testa, quarte con 25 punti, stesso score per Divella Mesagne a -1 da Assitec Sant’Elia e a -6 dalla capolista Lp Napoli. 

Una prova di squadra che conferma la compattezza e la determinazione delle baresi, tra le quali spicca la prova della febbricitante Liguori, top scorer dell’incontro con 20 punti, a seguire i 14 di Lattanzio con ben 4 ace, gli 11 di Labianca con il 70% in attacco, invece 9 punti per Cariello e Piemontese (3 muri vincenti) e 6 per l’alzatrice Alfieri. 

 - La partita – 

Pvg si affida alla diagonale composta da Alfieri e Cariello, in banda Lattanzio e Liguori, al centro Piemontese e Labianca, libero Minervini; coach Camiolo deve fare a meno dell’infortunata Ferrieri quindi spazio alla 18enne Luciani in regia, opposto Longobardi, laterali Zia e Fedeli, centrali Muzi e Casella, libero Grossi. 

Primo set al via con tre grandi difese di Roberta Liguori, già inserita al meglio negli schemi Pvg. Ed è la stessa attaccante foggiana a far registrare il primo vantaggio barese: 12-10. Cave non si fa intimidire e riacciuffa il pareggio: 15-15. Lattanzio e Labianca riportano avanti Pvg: 18-16. Le atlete laziali cedono il passo ad una volitiva Pharma Giuliani che vuole a tutti i costi tornare alla vittoria sul campo amico: 22-17. Ace di Lattanzio per il 24-18. Colpo di grazia di Liguori: 25-20.

Secondo set di tutt’altro tenore. Cave rientra in campo con maggior determinazione e guidata da Muzi e Longobardi raggiunge in pochi minuti il 6-12. Le baresi cercano invano di rientrare in gioco. Sul 12-19 time out per coach Sarcinella che cerca contromisure. Pvg riesce solo a ridurre lo svantaggio: 16-20. Il gap resta ampio e Cave chiude il parziale sul 19-25. 

Il terzo set è un soliloquio della Pvg. Un lungo turno al servizio di Lattanzio scava un solco incolmabile tra le due squadre in campo. Due ace della laterale barese, oltre agli attacchi vincenti di Alfieri, Liguori e Labianca: Cave barcolla  sotto i colpi delle baresi: 10-0. Ace di Labianca per il 14-1. Piemontese in primo tempo per il 17-5. Ancora Alfieri allunga il vantaggio, +14 (19-5). Diagonale di Cariello per il 21-7. Il muro vincente di Labianca e due errori delle ospiti chiudono una frazione decisamente a senso unico: 25-12. 

Nel quarto set Cave ritrova gli automatismi difensivi e mette a dura prova  la difesa  di casa, soprattutto con la giovane opposta Longobardi. Lattanzio picchia forte (7-4). Muro vincente di Piemontese e attacco di Cariello: 13-6. Longobardi rintuzza gli attacchi baresi, accorciando le distanze: 15-9 e poi 18-15. Liguori e Piemontese non accennano a rallentare; Pvg vuole a tutti i costi la vittoria. E in campo si vede: il set si chiude sul 25-18.

16 gennaio,2018

I VOLTI E LE EMOZIONI TARGATE PVG E L'ESORDIO DEL NUOVO ACQUISTO Roberta Liguori
6 GENNAIO 2018 AH ...C'ERA PURE LA BEFANA !!!I VOLTI E LE EMOZIONI TARGATE PVG E L'ESORDIO DEL NUOVO ACQUISTO @[100001269046142:2048:Roberta Liguori]
6 GENNAIO 2018 AH ...C'ERA PURE LA BEFANA !!!
... Guarda tuttoComprimi

I VOLTI E LE EMOZIONI TARGATE PVG E LESORDIO DEL NUOVO ACQUISTO Roberta Liguori 
6 GENNAIO 2018 AH ...CERA PURE LA BEFANA !!!

16 gennaio,2018

... Guarda tuttoComprimi

15 gennaio,2018

La prima vittoria del 2018 per la Pharma Giuliani Bari è arrivata al Palacarbonara contro una combattiva Volley Cave, superata 3-1 nella 12a giornata, penultima del girone di andata della B2 femminile (girone H). Pvg non fa sconti questa volta e dopo due ko casalinghi consecutivi porta a casa la posta piena: tre punti che mantengono le ragazze di coach Sarcinella nel gruppo di testa, quarte con 25 punti, stesso score per Divella Mesagne a -1 da Assitec Sant’Elia e a -6 dalla capolista Lp Napoli.

Una prova di squadra che conferma la compattezza e la determinazione delle baresi, tra le quali spicca la prova della febbricitante Liguori, top scorer dell’incontro con 20 punti, a seguire i 14 di Lattanzio con ben 4 ace, gli 11 di Labianca con il 70% in attacco, invece 9 punti per Cariello e Piemontese (3 muri vincenti) e 6 per l’alzatrice Alfieri.

- La partita –

Pvg si affida alla diagonale composta da Alfieri e Cariello, in banda Lattanzio e Liguori, al centro Piemontese e Labianca, libero Minervini; coach Camiolo deve fare a meno dell’infortunata Ferrieri quindi spazio alla 18enne Luciani in regia, opposto Longobardi, laterali Zia e Fedeli, centrali Muzi e Casella, libero Grossi.

Primo set al via con tre grandi difese di Roberta Liguori, già inserita al meglio negli schemi Pvg. Ed è la stessa attaccante foggiana a far registrare il primo vantaggio barese: 12-10. Cave non si fa intimidire e riacciuffa il pareggio: 15-15. Lattanzio e Labianca riportano avanti Pvg: 18-16. Le atlete laziali cedono il passo ad una volitiva Pharma Giuliani che vuole a tutti i costi tornare alla vittoria sul campo amico: 22-17. Ace di Lattanzio per il 24-18. Colpo di grazia di Liguori: 25-20.

Secondo set di tutt’altro tenore. Cave rientra in campo con maggior determinazione e guidata da Muzi e Longobardi raggiunge in pochi minuti il 6-12. Le baresi cercano invano di rientrare in gioco. Sul 12-19 time out per coach Sarcinella che cerca contromisure. Pvg riesce solo a ridurre lo svantaggio: 16-20. Il gap resta ampio e Cave chiude il parziale sul 19-25.

Il terzo set è un soliloquio della Pvg. Un lungo turno al servizio di Lattanzio scava un solco incolmabile tra le due squadre in campo. Due ace della laterale barese, oltre agli attacchi vincenti di Alfieri, Liguori e Labianca: Cave barcolla sotto i colpi delle baresi: 10-0. Ace di Labianca per il 14-1. Piemontese in primo tempo per il 17-5. Ancora Alfieri allunga il vantaggio, +14 (19-5). Diagonale di Cariello per il 21-7. Il muro vincente di Labianca e due errori delle ospiti chiudono una frazione decisamente a senso unico: 25-12.

Nel quarto set Cave ritrova gli automatismi difensivi e mette a dura prova la difesa di casa, soprattutto con la giovane opposta Longobardi. Lattanzio picchia forte (7-4). Muro vincente di Piemontese e attacco di Cariello: 13-6. Longobardi rintuzza gli attacchi baresi, accorciando le distanze: 15-9 e poi 18-15. Liguori e Piemontese non accennano a rallentare; Pvg vuole a tutti i costi la vittoria. E in campo si vede: il set si chiude sul 25-18.
Il girone di andata di B2 femminile per le ragazze della Pvg si concluderà domenica prossima, 21 gennaio alle 18 sul campo della Damiano Spina Oria per il secondo derby Bari-Brindisi del girone H.
Per info e aggiornamenti sulle ragazze della Pvg visitate il sito www.pvgvolleybari.it.
... Guarda tuttoComprimi

La prima vittoria del 2018 per la Pharma Giuliani Bari è arrivata al Palacarbonara contro una combattiva Volley Cave, superata 3-1 nella 12a giornata, penultima del girone di andata della B2 femminile (girone H). Pvg non fa sconti questa volta e dopo due ko casalinghi consecutivi porta a casa la posta piena: tre punti che mantengono le ragazze di coach Sarcinella nel gruppo di testa, quarte con 25 punti, stesso score per Divella Mesagne a -1 da Assitec Sant’Elia e a -6 dalla capolista Lp Napoli.

Una prova di squadra che conferma la compattezza e la determinazione delle baresi, tra le quali spicca la prova della febbricitante Liguori, top scorer dell’incontro con 20 punti, a seguire i 14 di Lattanzio con ben 4 ace, gli 11 di Labianca con il 70% in attacco, invece 9 punti per Cariello e Piemontese (3 muri vincenti) e 6 per l’alzatrice Alfieri.

- La partita –

Pvg si affida alla diagonale composta da Alfieri e Cariello, in banda Lattanzio e Liguori, al centro Piemontese e Labianca, libero Minervini; coach Camiolo deve fare a meno dell’infortunata Ferrieri quindi spazio alla 18enne Luciani in regia, opposto Longobardi, laterali Zia e Fedeli, centrali Muzi e Casella, libero Grossi.

Primo set al via con tre grandi difese di Roberta Liguori, già inserita al meglio negli schemi Pvg. Ed è la stessa attaccante foggiana a far registrare il primo vantaggio barese: 12-10. Cave non si fa intimidire e riacciuffa il pareggio: 15-15. Lattanzio e Labianca riportano avanti Pvg: 18-16. Le atlete laziali cedono il passo ad una volitiva Pharma Giuliani che vuole a tutti i costi tornare alla vittoria sul campo amico: 22-17. Ace di Lattanzio per il 24-18. Colpo di grazia di Liguori: 25-20.

Secondo set di tutt’altro tenore. Cave rientra in campo con maggior determinazione e guidata da Muzi e Longobardi raggiunge in pochi minuti il 6-12. Le baresi cercano invano di rientrare in gioco. Sul 12-19 time out per coach Sarcinella che cerca contromisure. Pvg riesce solo a ridurre lo svantaggio: 16-20. Il gap resta ampio e Cave chiude il parziale sul 19-25.

Il terzo set è un soliloquio della Pvg. Un lungo turno al servizio di Lattanzio scava un solco incolmabile tra le due squadre in campo. Due ace della laterale barese, oltre agli attacchi vincenti di Alfieri, Liguori e Labianca: Cave barcolla  sotto i colpi delle baresi: 10-0. Ace di Labianca per il 14-1. Piemontese in primo tempo per il 17-5. Ancora Alfieri allunga il vantaggio, +14 (19-5). Diagonale di Cariello per il 21-7. Il muro vincente di Labianca e due errori delle ospiti chiudono una frazione decisamente a senso unico: 25-12.

Nel quarto set Cave ritrova gli automatismi difensivi e mette a dura prova  la difesa  di casa, soprattutto con la giovane opposta Longobardi. Lattanzio picchia forte (7-4). Muro vincente di Piemontese e attacco di Cariello: 13-6. Longobardi rintuzza gli attacchi baresi, accorciando le distanze: 15-9 e poi 18-15. Liguori e Piemontese non accennano a rallentare; Pvg vuole a tutti i costi la vittoria. E in campo si vede: il set si chiude sul 25-18.
Il girone di andata di B2 femminile per le ragazze della Pvg si concluderà domenica prossima, 21 gennaio alle 18  sul campo della Damiano Spina Oria per il secondo derby  Bari-Brindisi del girone H.
Per info e aggiornamenti sulle ragazze della Pvg visitate il sito  http://www.pvgvolleybari.it.

13 gennaio,2018

PVG Bari 3 - Cave 1...
Domenica a Oria per chiudere un girone di andata memorabile!

#gofoxes#volleybari#pvg
... Guarda tuttoComprimi

13 gennaio,2018

Game set match
25 - 18
#pvg #gofoxes #noicisiamo
... Guarda tuttoComprimi

PVG Pharma Volley Giuliani – Campionato serie B pallavolo – Volley Italia – PVG YOUNG – Campionato under 14 e Under 18 Volley

PVG Pharma Volley Giuliani – Campionato serie B pallavolo – Volley Italia – PVG YOUNG – Campionato under 14 e Under 18 Volley

PVG Pharma Volley Giuliani – Campionato serie B pallavolo – Volley Italia – PVG YOUNG – Campionato under 14 e Under 18 Volley

PVG Pharma Volley Giuliani – Campionato serie B pallavolo – Volley Italia – PVG YOUNG – Campionato under 14 e Under 18 Volley

Press Area

Risultati e Classifica

Chiudiamo la classifica del 2017 così:
#pvgclassifica...

Appuntamento al 6 gennaio..

Comment on Facebook

..un ever Green ..Forza PVG

😉💪

Ma quanto è forte Claudia Romanazzi? 😂

Video

Partner