PVG Pharma Volley Giuliani

BENVENUTI IN PVG

IN PRIMO PIANO

ULTIME NEWS

11 dicembre,2018

Continua ad essere anche per la stagione 2018/2019 W Space in Villa Camilla nostro sponsor, il maestoso centro sportivo di benessere e relax che mantiene in forma il corpo e lo spirito delle nostre PVGine!
Anche loro tifano con passione le nostre Foxes!

#WeArePVG #GoFoxes.
... Guarda tuttoComprimi

Continua ad essere anche per la stagione 2018/2019 W Space in Villa Camilla nostro sponsor, il maestoso centro sportivo di benessere e relax che mantiene in forma il corpo e lo spirito delle nostre PVGine!
Anche loro tifano con passione le nostre Foxes!

#WeArePVG #GoFoxes.

10 dicembre,2018

... Guarda tuttoComprimi

10 dicembre,2018

Pvg Bari perde 3-2 sul campo del Casal De’ Pazzi, ma porta a casa un prezioso punto
Le baresi ora sono a-2 dal terzultimo posto, domenica arriva Ferraro Lamezia
Un punto guadagnato o due persi? Siamo alle solite: Pharma Volley Giuliani Bari perde 3-2 a Roma sul campo delle ragazze terribili under 18 del Volleyrò Casal De’ Pazzi dopo un match combattuto e senza esclusione di colpi. Alle ragazze di coach Sarcinella non basta vincere primo e terzo set per avere la meglio delle avversarie che rinvengono nel quarto parziale e fanno loro il quinto mini-set, mettendo in scena la replica di uno show già visto molte volte.
I numeri: quello di Roma è stato il quinto tie-break in otto gare disputate, Pvg ha vinto solo quello contro Fiamma Torrese alla quarta giornata che resta anche l’unica vittoria ottenuta da Cariello e compagne in B1 femminile. Tante partite giocate alla pari con avversari del calibro di Aprilia, Arzano, Sant’Elia e Casal De’ Pazzi, l’anno scorso quarta nel girone, che si traducono nei 6 punti guadagnati finora. È d’obbligo sottolineare che Pvg, dopo due brutti stop, muove la classifica e guadagna un punto su tutte le squadre della zona bassa del girone D; ora è a -2 dalla coppia Sant’Elia-Palmi e a- 4 dai prossimi avversari della Ferraro Lamezia, ospiti del Palamartino sabato 15 dicembre, ultima gara di campionato prima della sosta natalizia.
La Partita
Coach Sarcinella tiene a riposo capitan Cariello, vittima di un acciacco e si affida a Romanazzi al palleggio e Peonia opposto, a Piemontese e Labianca al centro, Soleti e Caputo in banda e Minervini libero; tanti cambi durante la gara per la coppia Pintus-Di Peco che parte con Guiducci in regia, Diop opposto, Blasi e Ghezzi laterali, Meli e Grkovic centrali; Scognamillo libero.
Partono forte le under 18 di una delle migliori scuole di pallavolo italiane con Diop e Blasi a martellare incessantemente: 9-4. Accorcia Pvg con Piemontese e Soleti (top scorer con 18 punti) fino al 10-10. Si riportano in vantaggio le capitoline guidate dall’opposto toscano. Ace di Guiducci per il 14-10. Le locali sono giovani e forti, approfitta di qualche loro errore Caputo per rimettere Pvg in carreggiata: 17-15. Pallonetto di Soleti e muro del martello in condivisione con Piemontese, si rifanno sotto le baresi: 20-18. Cambio diagonale con ingressi di De Bellis e Durante: Soleti non vuole sentire ragioni e mette a terra la palla del 20-20. L’ottimo turno al servizio di Romanazzi termina solo sul 20-22. Mani-fuori di Soleti, Piemontese e Caputo sigillano il 21-25.
Parte bene Peonia (12 punti) nel secondo parziale: 3-5. Ace di Blasi per il 6-6. Minervini è attentissima, il suo salvataggio di piede però non si trasforma in punto. È ancora Blasi a colpire: 12-10. Primo tempo e muro vincente di Meli per il 16-12. Ecco rispuntare la Pvg pasticciona e sprecona che commette tanti errori consentendo alle avversarie di prendere il largo senza grandi sforzi. Ghezzi buca il muro ospite: 19-14. Pedone sostituisce Romanazzi. Fast di Labianca, c’è spazio anche per Novia: 22-15. Due muri su Soleti e il primo tempo di Grkovic fanno il resto: 25-17.
Terzo parziale con le schiacciatrici delle due squadre a duellare senza risparmiarsi. Grande equilibrio in campo con Casal De’ Pazzi che rimette la testa avanti grazie ai colpi di Martina Ghezzi: 9-7. Labianca e Caputo costruiscono un nuovo equilibrio: 11-11. Pintus dà spazio alle centrali (nazionali giovanili) Consoli e Graziani. Muri vincenti di Soleti e Labianca (11 punti per la centrale barese) per il sorpasso Pvg: 14-15. Qualche errore di troppo da parte delle giovani capitoline. Soleti piazza palla dietro il muro per il 15-18. Fa male due volte alle locali Peonia: 19-22. Altre imprecisioni al servizio e in attacco e la Pharma Giuliani conquista il punto dell’1-2 (21-25).
Con sei punti nel set a mettersi in mostra nella quarta frazione è la neo-entrata laterale Martina Armini, altra classe 2002. L’ace di Guiducci porta al 10-6. Si unisce alla festa Minervini con uno strano punto in bagher, ma Armini colpisce ancora in blockout: 14-8. Pipe e attacco fulminante di Soleti: 15-12. Cambio di diagonale per Sarcinella. Ace di Labianca, a cui risponde Consoli: 19-14. Pvg si riavvicina continuamente alle avversarie, ma viene puntualmente risospinta giù dagli attacchi romani. Rientrano Blasi e Romanazzi. Mani-fuori di Caputo (13 punti) per il 21-18. Armini è devastante in parallela e in diagonale: 23-18. La chiude ancora lei in pallonetto dopo un lunghissimo e appassionante scambio: 25-19.
Tanti errori ospiti nel decisivo quinto parziale giocato punto a punto fino al 10-10. Diagonale di Caputo e fast di Labianca, ma non c’è luce tra le squadre: 12-12. Soleti agguanta il 13-13. Il primo tempo di Meli porta Roma a un passo dal successo. Un salvataggio miracoloso della difesa di casa con annessa imprecisione barese chiude il match, lasciando i due punti al Casal De’ Pazzi: 15-13.
... Guarda tuttoComprimi

Pvg Bari perde 3-2 sul campo del Casal De’ Pazzi, ma porta a casa un prezioso punto 
Le baresi ora sono a-2 dal terzultimo posto, domenica arriva Ferraro Lamezia 
Un punto guadagnato o due persi? Siamo alle solite: Pharma Volley Giuliani Bari perde 3-2 a Roma sul campo delle ragazze terribili under 18 del Volleyrò Casal De’ Pazzi dopo un match combattuto e senza esclusione di colpi. Alle ragazze di coach Sarcinella non basta vincere primo e terzo set per avere la meglio delle avversarie che rinvengono nel quarto parziale e fanno loro il quinto mini-set, mettendo in scena la replica di uno show già visto molte volte.
 I numeri: quello di Roma è stato il quinto tie-break in otto gare disputate, Pvg ha vinto solo quello contro Fiamma Torrese alla quarta giornata che resta anche l’unica vittoria ottenuta da Cariello e compagne in B1 femminile. Tante partite giocate alla pari con avversari del calibro di Aprilia, Arzano, Sant’Elia e Casal De’ Pazzi, l’anno scorso quarta nel girone, che si traducono nei 6 punti guadagnati finora. È d’obbligo sottolineare che Pvg, dopo due brutti stop,  muove la classifica e guadagna un punto su tutte le squadre della zona bassa del girone D; ora è a -2 dalla coppia Sant’Elia-Palmi e a- 4 dai prossimi avversari della Ferraro Lamezia, ospiti del Palamartino sabato 15 dicembre, ultima gara di campionato prima della sosta natalizia. 
La Partita
Coach Sarcinella tiene a riposo capitan Cariello, vittima di un acciacco e si affida a Romanazzi al palleggio e Peonia opposto, a Piemontese e Labianca al centro, Soleti e Caputo in banda e Minervini libero; tanti cambi durante la gara per la coppia Pintus-Di Peco che parte con Guiducci in regia, Diop opposto, Blasi e Ghezzi laterali, Meli e Grkovic centrali; Scognamillo libero. 
 Partono forte le under 18 di una delle migliori scuole di pallavolo italiane con Diop e Blasi a martellare incessantemente: 9-4. Accorcia Pvg con Piemontese e Soleti (top scorer con 18 punti) fino al 10-10. Si riportano in vantaggio le capitoline guidate dall’opposto toscano. Ace di Guiducci per il 14-10. Le locali sono giovani e forti, approfitta di qualche loro errore Caputo per rimettere Pvg in carreggiata: 17-15. Pallonetto di Soleti e muro del martello in condivisione con Piemontese, si rifanno sotto le baresi: 20-18. Cambio diagonale con ingressi di De Bellis e Durante: Soleti non vuole sentire ragioni  e mette a terra la palla del 20-20. L’ottimo turno al servizio di Romanazzi termina solo sul 20-22. Mani-fuori di Soleti, Piemontese e Caputo sigillano il 21-25. 
Parte bene Peonia (12 punti) nel secondo parziale: 3-5. Ace di Blasi per il 6-6. Minervini è attentissima, il suo salvataggio di piede però non si trasforma in punto. È ancora Blasi a colpire: 12-10. Primo tempo e muro vincente di Meli per il 16-12. Ecco rispuntare la Pvg pasticciona e sprecona che commette tanti errori consentendo alle avversarie di prendere il largo senza grandi sforzi. Ghezzi buca il muro ospite: 19-14. Pedone sostituisce Romanazzi. Fast di Labianca, c’è spazio anche per Novia: 22-15. Due muri su Soleti e il primo tempo di Grkovic fanno il resto: 25-17. 
Terzo parziale con le schiacciatrici delle due squadre a duellare senza risparmiarsi. Grande equilibrio in campo con Casal De’ Pazzi che rimette la testa avanti grazie ai colpi di Martina Ghezzi: 9-7. Labianca e Caputo costruiscono un nuovo equilibrio: 11-11. Pintus dà spazio alle centrali (nazionali giovanili) Consoli e Graziani. Muri vincenti di Soleti e Labianca (11 punti per la centrale barese) per il sorpasso Pvg: 14-15. Qualche errore di troppo da parte delle giovani capitoline. Soleti piazza palla dietro il muro per il 15-18. Fa male due volte alle locali Peonia: 19-22. Altre imprecisioni al servizio e in attacco e la Pharma Giuliani conquista il punto dell’1-2 (21-25). 
Con sei punti nel set a mettersi in mostra nella quarta frazione è la neo-entrata laterale Martina Armini, altra classe 2002. L’ace di Guiducci porta al 10-6. Si unisce alla festa Minervini con uno strano punto in bagher, ma Armini colpisce ancora in blockout: 14-8. Pipe e attacco fulminante di Soleti: 15-12. Cambio di diagonale per Sarcinella. Ace di Labianca, a cui risponde Consoli: 19-14. Pvg si riavvicina continuamente alle avversarie,  ma viene puntualmente risospinta giù dagli attacchi romani. Rientrano Blasi e Romanazzi. Mani-fuori di Caputo (13 punti) per il 21-18. Armini è devastante in parallela e in diagonale: 23-18. La chiude ancora lei in pallonetto dopo un lunghissimo e appassionante scambio: 25-19. 
Tanti errori ospiti nel decisivo quinto parziale giocato punto a punto fino al 10-10. Diagonale di Caputo e fast di Labianca, ma non c’è luce tra le squadre: 12-12.  Soleti agguanta il 13-13. Il primo tempo di Meli porta Roma a un passo dal successo. Un salvataggio miracoloso della difesa di casa con annessa imprecisione barese chiude il match, lasciando i due punti al Casal De’ Pazzi: 15-13.

 

Comment on Facebook

Domenica 15 no...sabato 15 o domenica 16 contro Lamezia?

09 dicembre,2018

Ci siamo. È il momento di alzare la testa e di affrontare senza timore i nostri avversari. Sia che siate in campo con noi, che in casa... fateci sentire il vostro tifo!

🦊 #WeArePVG #GoFoxes 🦊
... Guarda tuttoComprimi

Ci siamo. È il momento di alzare la testa e di affrontare senza timore i nostri avversari. Sia che siate in campo con noi, che in casa... fateci sentire il vostro tifo!

🦊 #WeArePVG #GoFoxes 🦊

 

Comment on Facebook

Simona Minervini

Forza ragazze. Noi siamo sempre con voi!!!

Forza ragazze....scatenate l'inferno....

07 dicembre,2018

È il momento di rialzare la testa per la Pharma Volley Giuliani Bari. Sei sconfitte in sette gare di campionato non rappresentano un ruolino di marcia all’altezza di Cariello e compagne: né delle aspettative create nelle tappe di avvicinamento alla B1 femminile, né del gioco mostrato, purtroppo solo a tratti, in molte delle gare fin qui disputate. Cinque punti sono un magro bottino che relega Pvg al penultimo posto del girone D (saranno solo due le retrocesse dal gruppo, visto il forfait di Real Volley Napoli) a -3 dall’accoppiata Sant’Elia-Palmi e che fanno della nona giornata un’altra tappa decisiva in ottica salvezza. C’è un palcoscenico importante ad attendere le foxes domenica 9 dicembre alle 15.30, il Pala Euronics Andrea Scozzese di Roma (in via Roberto Rossellini 19), sede delle gare interne del Volleyrò Casal De’ Pazzi allenato da Lorenzo Pintus.
La società che porta il nome di una zona del Municipio IV della capitale fondata nel 1983 è una delle migliori scuole di pallavolo italiane, struttura di formazione sportiva di primo livello, soprattutto a livello giovanile femminile, che può vantare 11 scudetti vinti, di cui 10 negli ultimi 5 anni. Nel 2018 si è aggiudicato tre scudetti nelle categorie under 18, 16 e 14. Casal De’ Pazzi disputa la B1 con la formazione under 18 che attualmente occupa l’ottavo posto nel girone D con 10 punti, racimolati battendo 3-0 Arzano e al tie-break Cerignola, Lamezia e Isernia. Nell’ultimo turno il 6+1 romano ha perso 3-1 a Palmi.
Tante le giovanissime atlete utilizzate finora da coach Pintus che dovrebbe affidarsi alla regia della classe 2002, Gaia Guiducci, opposto De Bellis (o Diop), in banda Martina Ghezzi e Martina Armini (in alternativa, Sophie Blasi), centrali Denise Meli e Greta Catania (o Kristina Grkovic), libero Serena Scognamiglio.
Formazione collaudata per Marcello Sarcinella che si affiderà al palleggio di Romanazzi, capitan Cariello nel ruolo di opposto, martelli Soleti e Caputo, spazio al centro per Labianca e Peonia che resta in ballottaggio con Piemontese, libero Simona Minervini. Imperativo è non tornare a mani vuote dalla trasferta romana per poi prepararsi al meglio in vista dell’ultima gara casalinga il 15 dicembre contro la Ferraro Lamezia, altra ripescata in B1, prima della sosta natalizia.

Arbitri di Casal De’ Pazzi-Pvg Bari saranno Giuseppe Pampalone e Antonino Di Lorenzo.
Da seguire con attenzione per i tifosi Pvg nella nona giornata di B1 le partite Isernia-Palmi e Arzano-Volley Cilento, mentre Sant’Elia riposa.

Per info e aggiornamenti sulle ragazze della Pvg visitate il sito www.pvgvolleybari.it.
... Guarda tuttoComprimi

È il momento di rialzare la testa per la Pharma Volley Giuliani Bari. Sei sconfitte in sette gare di campionato non rappresentano un ruolino di marcia all’altezza di Cariello e compagne: né delle aspettative create nelle tappe di avvicinamento alla B1 femminile, né del gioco mostrato, purtroppo solo a tratti, in molte delle gare fin qui disputate. Cinque punti sono un magro bottino che relega Pvg al penultimo posto del girone D (saranno solo due le retrocesse dal gruppo, visto il forfait di Real Volley Napoli) a -3 dall’accoppiata Sant’Elia-Palmi e che fanno della nona giornata un’altra tappa decisiva in ottica salvezza. C’è un palcoscenico importante ad attendere le foxes domenica 9 dicembre alle 15.30, il Pala Euronics Andrea Scozzese di Roma (in via Roberto Rossellini 19), sede delle gare interne del Volleyrò Casal De’ Pazzi allenato da Lorenzo Pintus. 
La società che porta il nome di una zona del Municipio IV della capitale fondata nel 1983 è una delle migliori scuole di pallavolo italiane, struttura di formazione sportiva di primo livello, soprattutto a livello giovanile femminile, che può vantare 11 scudetti vinti, di cui 10 negli ultimi 5 anni. Nel 2018 si è aggiudicato tre scudetti nelle categorie under 18, 16 e 14. Casal De’ Pazzi disputa la B1 con la formazione under 18 che attualmente occupa l’ottavo posto nel girone D con 10 punti, racimolati battendo 3-0 Arzano  e al tie-break Cerignola, Lamezia e Isernia. Nell’ultimo turno il 6+1  romano ha perso 3-1 a Palmi. 
Tante le giovanissime atlete utilizzate finora da coach Pintus che dovrebbe affidarsi alla regia della classe 2002, Gaia Guiducci, opposto  De Bellis (o Diop), in banda Martina Ghezzi e Martina Armini (in alternativa, Sophie Blasi), centrali Denise Meli e Greta Catania (o Kristina Grkovic), libero Serena Scognamiglio. 
Formazione collaudata per Marcello Sarcinella che si affiderà al palleggio di Romanazzi, capitan Cariello nel ruolo di opposto, martelli Soleti e Caputo, spazio al centro per Labianca e Peonia che resta in ballottaggio con Piemontese, libero Simona Minervini. Imperativo è non tornare a mani vuote dalla trasferta romana per poi prepararsi al meglio in vista dell’ultima gara casalinga il 15 dicembre contro la Ferraro Lamezia, altra ripescata in B1, prima della sosta natalizia. 

Arbitri di Casal De’ Pazzi-Pvg Bari saranno Giuseppe Pampalone e Antonino Di Lorenzo.
Da seguire con attenzione per i tifosi Pvg nella nona giornata di B1 le partite Isernia-Palmi e Arzano-Volley Cilento, mentre Sant’Elia riposa. 

Per info e aggiornamenti sulle ragazze della Pvg visitate il sito  www.pvgvolleybari.it.

 

Comment on Facebook

Si deve fare e si può fare di più. ..forza PVG

Forza ragazze noi ci crediamo

🙏🙏🙏🙏🙏

Go Foxes!

06 dicembre,2018

Orgogliosi di avere tra i nostri partner ufficiali AIED - Consultorio familiare Bari, Associazione italiana per l'Educazione demografica, che da più di 30 anni, opera per il benessere della donna, degli adolescenti, della famiglia, occupandosi delle loro problematiche, cercando di favorire la comunicazione nella coppia e le relazioni genitori figli. Al fianco delle donne e per le donne... anche loro tifano le nostre foxes!

#WeArePVG #GoFoxes
... Guarda tuttoComprimi

Orgogliosi di avere tra i nostri partner ufficiali  AIED - Consultorio familiare Bari, Associazione italiana per lEducazione demografica, che da più di 30 anni, opera per il  benessere della donna, degli adolescenti, della famiglia, occupandosi delle loro problematiche, cercando di favorire la comunicazione nella coppia e le relazioni genitori figli. Al fianco delle donne e per le donne... anche loro tifano le nostre foxes!

#WeArePVG #GoFoxes

PVG Pharma Volley Giuliani – Campionato serie B pallavolo – Volley Italia – PVG YOUNG – Campionato under 14 e Under 18 Volley

PVG Pharma Volley Giuliani – Campionato serie B pallavolo – Volley Italia – PVG YOUNG – Campionato under 14 e Under 18 Volley

PVG Pharma Volley Giuliani – Campionato serie B pallavolo – Volley Italia – PVG YOUNG – Campionato under 14 e Under 18 Volley

PVG Pharma Volley Giuliani – Campionato serie B pallavolo – Volley Italia – PVG YOUNG – Campionato under 14 e Under 18 Volley

Press Area

Risultati e Classifica

Video

Partner